Nikita Placco

Nikita Placco è un autore italiano e avvocato in attività. Esordisce nel panorama letterario nazionale nel marzo 2018 con il romanzo Il giorno di cui non si parla (Licosia Edizioni).

Biografia

Formazione

Nikita Placco nasce il 10 maggio 1968 da Liliana e Giovanni, è il secondo di tre figli. Cresce in una casa piena di libri, dove ai classici della letteratura si affiancano testi moderni e contemporanei, sociologia e pedagogia nel fermento culturale di fine ’60 / inizio ’70. Un ambiente decisamente stimolante.

Dalla formazione montessoriana ricevuta per tutte le scuole dell’obbligo sviluppa creatività e originalità di pensiero.

Gli studi successivi al Liceo Scientifico Plinio Seniore di Roma e alla Facoltà di Giurisprudenza della L.U.I.S.S. (Libera Università Internazionale degli Studi Sociali), unitamente alla tradizione famigliare, lo indirizzano poi verso la professione forense. Ma già la tesi di laurea sul reato di manipolazione del mercato mobiliare è esercizio di scrittura creativa, trattandosi di tema di nuovissima introduzione.

La vocazione all’approfondimento trova risposta, oltre che nell’intensa attività professionale, anche nella collaborazione come cultore della materia, dal 1995 al 2002, con la Cattedra di Diritto Penale dell’Economia dell’Università di Siena (Prof. Fabrizio Lemme), ove approfondisce il tema del diritto dell’arte.

Dagli scritti giuridici alla narrativa

Nel frattempo, affianco a componimenti e racconti, scrive e pubblica l’articolo giuridico “I requisiti oggettivi minimi per la ravvisabilità della figura dell’amministratore di fatto ai fini dell’insorgenza della responsabilità penale” nella Rivista di Diritto dell’Impresa n. 3/1999, nonché con il diverso titolo “Amministratore di fatto e responsabilità penale” in La Giustizia Penale Fascicolo Giugno 1999. La redazione di atti e pareri anche pro-veritate attraverso la quale si snoda tutta la sua opera professionale finisce, tuttavia, per non bastare più come unico strumento espressivo.

Dopo quasi 25 anni, deluso da ogni verità processuale, per quanto inseguita, ricostruita o vincente, sente l’urgenza di una verità più compiuta: quella che solo l’autenticità della letteratura può dare. Inizia così la sua parallela attività di scrittore che si concreta nel romanzo d’esordio uscito nel marzo 2018, attività che lo vede naturalmente immediatamente impegnato in un tour di presentazioni, a partire dalla capitale.

Opere

  • 2018 – Il giorno di cui non si parla  (Licosia Edizioni)

    Link ufficiali

    È possibile seguire gli eventi, leggere le novità dello scrittore Nikita Placco connettendosi alla pagina Facebook ufficiale.

Recensioni

Media



Sidebar